Post blog

Dasir

DASIR TECH, TRA INNOVAZIONE E SVILUPPO, A SMAU 2016

DASIR TECH, TRA INNOVAZIONE E SVILUPPO, A SMAU 2016

Mostra d'Oltremare 15 e 16 dicembre Pad. 6, Stand D10 Dasir Tech prenderà parte allo Smau Napoli 2016.

Smau è ormai un appuntamento fisso per un’azienda, come la Dasir Tech, che fa della sperimentazione di nuove tecnologie, della ricerca in ambito informatico e dell’innovazione, i suoi capisaldi. La Mission aziendale è infatti pienamente in linea con i principi portanti di SMAU.

La tappa di Napoli dello SMAU, che si terrà giovedì 15 e venerdì 16 dicembre, presso la Mostra d’Oltremare, si preannuncia una due giorni dedicata all’incontro tra sistema imprenditoriale e protagonisti dell’innovazione. Sarà, come sempre, un’esperienza unica per aggiornarsi sui progressi in ambito tecnologico, una grande opportunità di crescita e di affermazione sul territorio, ma soprattutto un momento prezioso per instaurare nuovi rapporti in ambito B2B, acquisire nuovi contatti e consolidare collaborazioni già in essere. Nello spazio espositivo ed in occasione dei diversi workshop ed interventi che terrà Salvatore Rullo, Founder e CEO, saranno presentati i diversi reparti dell’azienda, le competenze ed i principi che li caratterizzano, ma sarà di certo riservato grande spazio alla Startup, firmata Dasir Tech: SPEFFY – Il Motore di Ricerca dello Sport, una vera innovazione in ambito sportivo. Un portale speffy.com che, seppur giovanissimo, sta riscuotendo grandissimi consensi nel mondo dello Sport e del Fitness e che sta pian piano ritagliandosi un posto importante in questo panorama, gettando le basi in vista dell’imminente lancio ufficiale per il grande pubblico. Non ci resta che darvi appuntamento il 15 e 16 dicembre, allo stand D10, padiglione 6 della Mostra d’Oltremare. Clicca su questo link: www.smau.it/invite/na16/dasir1/ per ricevere il nostro invito omaggio.

Pubblicato il 13 dic 2016

Tags

Nessun tag associato

Potrebbero interessarti

L’INNOVAZIONE DI SPEFFY TRAVOLGE IL RIMINIWELLNESS 2016

Rimini Wellness, la più grande kermesse al mondo dedicata a fitness, benessere, sport e sana alimentazione, ha chiuso la sua 11a edizione a Rimini Fiera con numeri straordinari: 266.048 visitatori e 400 aziende partecipanti. L’evento si conferma leader indiscusso di tutte le tendenze e innovazioni del comparto fitness e wellness. Ed è proprio la “sete” di novità, che ha reso la presentazione ufficiale di Speffy, il motore di ricerca per palestre, centri sportivi e spa, un continuo successo di pubblico. Lo stand Speffy, situato ad Pad. D1 è stato un susseguirsi di associazioni di nuovi centri e di partership stabilite con aziende affermate del settore sportivo. Non solo: non sono mancate foto e interazioni con gli utenti, coinvolti da un “pesante” bilanciere firmato Speffy e da una cornice Instagram. Il tutto correlato da una parete degli oscarperché chi si iscrive a Speffy…diventa protagonista!                              Clicca qui per l'album completo Clicca sul link per vedere il filmato realizzato da Rimini Fiera Web Tv su Speffy: Speffy al RiminiWellness

CONTINUA L’ASCESA DI SPEFFY DOPO IL “REVOLUTION’15”

Una cosa è certa: Speffy, il portale che permette di scegliere lo sport che vuoi, dove vuoi, quando vuoi, continua ad avere riscontri positivi sia di pubblico sia di centri sportivi che continuano ad affiliarsi al circuito. Dopo l’ultimo evento, il Revolution’15, tenutosi a Taormina dal 10 al 12 luglio, Speffy ha continuato ad aggiungere, alla sua numerosa lista, altri centri sportivi siciliani, i quali hanno apprezzato da subito i numerosi vantaggi che offre il portale dello sport. Ma non solo: prosegue il successo della campagna “DOVE C’E’ SPORT C’E’ SPEFFY”, che vede protagonista i partecipanti all’evento, impegnati nelle lezioni di Fitboxing, Brazuca Fitness o Aerobica, tutti in maglia Speffy!       Per saperne di più ed iscriverti a Speffy visita la pagina www.speffy.com o segui i canali social per tutte le news e le immagini degli eventi!       

L’esperienza Dasir Tech al summit Acquanetwork 2018

Si è conclusa ieri, 27 settembre 2018, la seconda edizione del Summit Acquanetwork: il congresso nazionale della rete di aziende -ma soprattutto di persone- che qualificano il settore acqua. L’evento, organizzato con il supporto di importanti aziende tra cui il main sponsor Flavio Marelli, Presidente di  Anthea Spa, ha visto la partecipazione attiva di circa 300 operatori, in rappresentanza di oltre 200 impianti natatori, affiancati da aziende leader ed imprenditori del settore nuoto, ma anche da figure di spicco del mondo della politica, dell’economia, della comunicazione e dell’imprenditoria in genere in interazione col mondo acqua. La Dasir Tech, reduce entusiasta di questa Due Giorni, grazie al prezioso invito del Vicepresidente Acquanetwork ed amico Marco Tornatore,  ha avuto modo di respirare l’aria di Team, volendo riprendere un termine familiare a questo mondo, che si è confermata la cifra distintiva di questa “rete clorata”. Il Summit è stato cadenzato da un intenso programma di sessioni e workshop moderati dall’Ex Vicedirettore SKY Sport, Lorenzo Dallari, con focus su svariati risvolti dell’operato del settore acqua, dello sport e dell’imprenditoria in genere. Tra i relatori di spessore si menzionano Camillo Cametti, Presidente Comitato Media LEN & FINA, e importanti figure della politica come Daniela Sbrollini - Presidente Intergruppo parlamentare Sport-Salute-Benessere. Gli incontri sono stati scenario di interessanti spunti su disparati argomenti: dall’approccio imprenditoriale all’impiantistica, dalle nuove tecnologie e frontiere della comunicazione alla finanza, dalla psicologia alle strategie di team building e fidelizzazione del cliente fino ai risvolti sul sociale della pratica sportiva e dei valori insiti negli sport acquatici. Come anticipato, a contraddistinguere questa due giorni è stata la naturale partecipazione della componente umana alle discussioni in programma. Le sessioni sono state infatti un susseguirsi di scambi di opinioni e precetti sui topic annunciati, conditi da divertenti e emozionanti racconti ed aneddoti di appassionati, prima ancora che esperti, di nuoto e del mondo acqua. Sono infatti intervenuti campioni del presente o del passato come Alessandro Antonello - AD FC Internazionale ed ex azzurro di nuoto, Giorgio Lamberti, Ex Primatista e Campione del Mondo 200 SL e Marco Durante - Presidente Agenzia LaPresse – ex coach nuoto, che hanno sottolineato i valori e la forma mentis che questo sport ha saputo trasmettergli, tanto da condizionare oltre alla loro carriera, la loro vita. Concetti condivisi da imprenditori attualmente attivi in un settore distanti dall’acqua, ma che operano come se affrontassero una sfida con se stessi in vasca, bracciata dopo bracciata. Insomma il Summit Acquanetwork 2018 si è confermato un prezioso momento di scambio e di networking che ha saputo rispecchiare appieno i valori portanti dello sport rappresentato brillantemente da questa rete di imprese.